Open

partner Partner of L'Immobiliare.com | Bologna Mazzini

PARTNER: CALZA MIRCO d.i.
Ogni agenzia ha un proprio titolare ed รจ autonoma.

Chi siamo

 

> Ecco l’intervista a Mirco Calza, collega agente immobiliare che da qualche anno ha scelto di entrare a far parte del Network Immobiliare della Famiglia Grimaldi con le sue Agenzie di Castelmassa (Rovigo) e Bologna zona Mazzini.

> Sig. Calza, ci racconta come ha iniziato l’attività in questo settore?
La mia attività nel mondo dell'intermediazione immobiliare è iniziata a fine 1996 come collaboratore nell'agenzia immobiliare di mio zio a Castelmassa in provincia di Rovigo. Nell'ottobre del 1997, dopo l'abilitazione all'esercizio della professione, ho rilevato l'agenzia per la quale lavoravo ed ho iniziato la mia avventura che tutt'oggi porto avanti con molta passione e dedizione. Durante il mio cammino professionale, ho avuto occasione di lavorare su piazze importanti, come Cortina D'Ampezzo e Desenzano del Garda e da circa tre anni ho aperto un'agenzia anche a Bologna.

> Con le sue Agenzie Immobiliari presenti a Bologna in zona Mazzini e Castelmassa in provincia di Rovigo ha scelto di diventare Partner del Network della Famiglia Grimaldi. Come è nata l’idea?
L'idea di entrare a far parte del Network della Famiglia Grimaldi, è nata a seguito di un colloquio avuto con l'Ing. Jacopo Grimaldi, al quale sono stato presentato dal Franchising Solo Affitti del quale ho fatto parte per i primi due anni di attività a Bologna.
Da subito ho apprezzato la "filosofia" e lo scopo del network, decidendo così di entrare a farne parte in qualità di Partner per dare più visibilità e prestigio alle mie agenzie affiancando il marchio L'Immobiliare.com al mio.
Durante la convivenza con L'immobiliare.com ho avuto il piacere di condividere la mia esperienza e soprattutto il mio portafoglio immobiliare con colleghi esperti e qualificati situati su tutto il territorio nazionale; Ho potuto contare sulla loro professionalità e collaborazione, garantendo ai miei clienti una maggior visibilità anche al di fuori delle località dove opero.

> Da qualche tempo anche per un’Agenzia Immobiliare e importante essere presente sul web con un proprio sito (o sito del network) ma anche sui principali portali immobiliari e sui canali Social. Lei cosa ne pensa e che strada ha intrapreso?
Credo che la presenza sul web per un'agenzia immobiliare oggi sia indispensabile, in quanto ormai la maggior parte delle persone che cercano casa fanno la loro prima ricerca su internet.
Sono convinto quindi che un sito privato (o del network) ben indicizzato unito alla presenza sui principali portali immobiliari sia la miglior vetrina ed il miglior investimento che un'agenzia oggi possa fare per pubblicizzare i propri immobili.
Secondo il mio punto di vista, ritengo molto importante anche utilizzare i principali social network ed essere presenti con una Pagina Aziendale ben ottimizzata e periodicamente aggiornata nonché pianificare periodicamente Campagne pubblicitarie ADV a pagamento per promuovere i servizi dell’agenzia o un immobile in particolare; tutto questo targettizzando il pubblico grazie agli strumenti che i Social Network oggi ci mettono a disposizione.

> Il mercato immobiliare di Bologna ha registrato in questo periodo un lieve aumento con oltre 5.000 transazioni residenziali nel 2017. Come vede la situazione tra un anno?
Ha detto bene, il mercato di Bologna, negli ultimi due anni è uscito dalla crisi registrando un sensibile aumento delle compravendite, agevolato soprattutto dall'abbassamento dei prezzi a seguito della crisi.
È ricominciata la ricerca degli immobili da mettere a reddito, da affittare a studenti, a gruppi di lavoratori, per i quali la richiesta è aumentata in modo esponenziale, oltre che da sfruttare a favore del nuovo business degli affitti brevi.
Credo che il mercato immobiliare di Bologna tenderà a riscontrare ancora un aumento della richiesta per tutto il 2019 per poi stabilizzarsi negli anni a venire. Bologna è una città in continua espansione, soprattutto dal punto di vista turistico, per questo sono convinto che nel breve/medio termine sarà fra le città che rileveranno la maggior vivacità del mercato immobiliare nazionale.